I.T.I.S. "Enrico Fermi" di Bassano del Grappa

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Crediti formativi

Crediti valutabili per l'esame di Stato

Riferimenti normativi:  Decreto Ministeriale 24 febbraio 2000, n. 49.

Le esperienze che danno luogo all'attribuzione dei crediti formativi, sono acquisite, al di fuori della scuola di appartenenza, in ambiti e settori della società civile legati alla formazione della persona ed alla crescita umana, civile e culturale quali quelli relativi, in particolare, alle attività culturali, artistiche e ricreative, alla formazione professionale, al lavoro, all'ambiente, al volontariato, alla solidarietà, alla cooperazione, allo sport.
La documentazione relativa all'esperienza che dà luogo ai crediti formativi deve comprendere in ogni caso una attestazione proveniente dagli enti, associazioni, istituzioni presso i quali il candidato ha realizzato l'esperienza e contenente una sintetica descrizione dell'esperienza stessa.
La documentazione relativa ai crediti formativi deve pervenire all'istituto sede di esame entro il 15 maggio per consentirne l'esame e la valutazione da parte degli organi competenti.
I consigli di classe procedono alla valutazione dei crediti formativi, sulla base di indicazioni e parametri preventivamente individuati dal collegio dei docenti al fine di assicurare omogeneità nelle decisioni dei consigli di classe medesimi, e in relazione agli obiettivi formativi ed educativi propri dell'indirizzo di studi.
La partecipazione ad iniziative complementari ed integrative non dà luogo all'acquisizione dei crediti formativi, ma rientra tra le esperienze acquisite all'interno della scuola di appartenenza, che concorrono alla definizione del credito scolastico.
Al fine di assicurare omogeneità nelle decisioni dei consigli di classe e delle commissioni d'esame chiamati alla valutazione dei crediti formativi rispettivamente per gli studenti interni e per i candidati esterni all'esame di stato, il collegio dei docenti individua i seguenti criteri e parametri per il riconoscimento dei crediti formativi.

 

Riconoscimento dei crediti formativi
In base alle varie esperienze i crediti sono suddivisi in cinque gruppi e cioè:
  1. didattico–culturali
  2. sportivi
  3. di lavoro
  4. di volontariato
  5. di orientamento

I criteri adottati per procedere alla selezione ed accettazione del materiale presentato all'interno di ciascun gruppo sono i seguenti:

  • Documentazione precisa sull'esperienza condotta al di fuori della scuola, riportante l'indicazione dell'Ente, breve descrizione dell'esperienza stessa, tempi entro cui questa è avvenuta.
  • Risultati concreti raggiunti.
  • Svolgimento dell’attività, di cui si chiede il riconoscimento, nel periodo degli ultimi tre anni scolastici, compreso il corrente.

Vengono considerati crediti formativi per i diversi ambiti:

 

Didattico - culturali:

  • Frequenza di scuola filodrammatica o simili legate a teatri di prosa convalidata dagli esiti ufficiali di fine corso.
  • Frequenza di corsi estivi di lingue all'estero con esame finale e conseguimento certificato di diploma (le certificazioni dei crediti formativi acquisiti all’estero devono essere convalidate dall'autorità diplomatica o consolare).
  • Concorsi di poesia o narrativa a livello internazionale, nazionale o locale in cui si sia raggiunta una buona classificazione.
  • Attività musicali all'interno di organismi pubblici o privati (studio di strumenti musicali, appartenenza a coro o gruppo musicale che abbia partecipato ad esibizioni o/e concorsi a livelli almeno regionale). Le attività dovranno essere certificate dal responsabile della scuola o del gruppo.
  • Partecipazione attiva e certificata (anche con relazione finale) a progetti gestiti dall’Istituto insieme ad enti esterni (Università, Istituti di ricerca, …), che prevedano un coinvolgimento teorico (lezioni) e pratico (laboratori) in orario extrascolastico per un minimo di ….ore.
  • Giochi della chimica, informatica, matematica, elettrotecnica,…, con risultati entro i primi 20 di ogni categoria certificati dall' Insegnante responsabile.
  • Patente europea del computer ECDL. Occorre aver sostenuto positivamente gli esami finali di almeno:
    • N. 2 moduli nel corso del terzo anno
    • N. 2 moduli nel corso del quarto anno
    • N. 3 moduli nel corso del quinto anno

 

Sportivo

Per ottenere il credito formativo sportivo, gli allievi dovranno soddisfare tutte e tre le seguenti condizioni:

  • Essere impegnati in un’attività sportiva di qualsiasi genere riconosciuta dal CONI;
  • Partecipare a gare o campionati di livello regionale o superiore;
  • Aver ottenuto risultati di interesse nazionale ed essere impegnati per almeno 3 allenamenti settimanali e con un monte-ore medio settimanale nel corso dell’anno di circa 8 ore.

I requisiti suddetti devono essere certificati per iscritto, punto per punto, dal Presidente della società sportiva di appartenenza.


Di lavoro:

  • Stage in aziende o presso privati (esclusi quelli organizzati dalla scuola) di almeno 3 settimane, che rispondano ai requisiti di legge in materia fiscale e siano consoni al nostro tipo di scuola.
  • Attività lavorativa purché coerente con la specializzazione per almeno 3 settimane documentata sul Libretto Formativo del cittadino, previsto dall'art. 2 lettera i del decreto legislativo 276/2003 (ex libretto di lavoro).

 

Di volontariato: esperienze documentate con precisione da associazioni pubbliche o enti indicanti il tipo di servizio ed i tempi (almeno un mese) entro cui tale servizio si è svolto. Attività di gestione di gruppi, purché preceduta da corso di formazione certificato;


Di orientamento

  • Attività di orientamento svolta fuori dall'orario scolastico, previa adeguata preparazione da parte dell’insegnante referente dell’attività (Palazzo Bonaguro, interventi presso scuole Media,…), per almeno 10 ore certificate dal referente.

Non sono accettati come crediti formativi diplomi che attestino la frequenza di corsi estivi di lingue all'estero né iscrizioni a varie associazioni sportive, se non suffragati da prove finali (che portino al conseguimento dei diplomi sopra citati nel primo caso o gare positivamente disputate nel secondo), che diano garanzia dei buoni risultati raggiunti.

You are here: Crediti formativi